Il basso corso del Tagliamento

1 min read

La fine del medio corso, caratterizzato dai canali intrecciati, corrisponde ad un cambio di pendenza. Si passa infatti da circa 7 m di dislivello per ogni km a meno di 3 m di dislivello. Di conseguenza, il fiume perde velocità e abbandona i propri detriti grossolani, le ghiaie, proseguendo a trasportare solo sabbie e limi che conduce fino al delta.

Credits: Eugenio Novajra

Per questo motivo nel basso corso scompaiono i canali intrecciati, l’alveo si restringe, e il corso si fa meandriforme, a curve e anse. Da Latisana in poi il fiume è regimato da poderosi argini spondali che hanno cristallizzato le variazioni dei meandri del fiume. Lignano Sabbiadoro e Bibione sono due cittadine balneari situate ai due lati del delta del Tagliamento, in riva rispettivamente destra (veneta) e sinistra (friulana).

Credits: Eugenio Novajra
Size: 100px x 100px
Breakpoint: x-large